CALENDARIO
Dal 26-08-2020
C.I.C.O. CAMPIONATO ITALIANO CLASSI OLIMPICHE

PRESENTAZIONE CAMPIONATI ITALIANI CLASSI OLIMPICHE - FOLLONICA 2020

 Il Golfo di Follonica si prepara alla "piccola Olimpiade" della vela azzurra (XXVII edizione)

Dal 16 al 20 settembre oltre 200 atlete e atleti in regata, con presenze anche dall'estero

Presenti i velisti azzurri in preparazione dei Giochi di Tokyo

Grande attenzione a protocolli e dispositivi di sicurezza

Presenti il Vicepresidente CONI Alessandra Sensini e il Presidente FIV Francesco Ettorre

 Il Golfo di Follonica si prepara a un grande evento sportivo della grande vela di fine estate, con tutte le cautele e i protocolli di sicurezza sanitaria necessari a evitare contagi: dal 16 al 20 settembre il mare su riempirà di vele, con oltre 200 tra atlete e atleti di 10 classi olimpiche e due paralimpiche che daranno vita al CICO 2020, i Campionati Italiani delle Classi Olimpiche.

La presentazione dell'evento si è svolta in diretta social con la presenza del Vicepresidente CONI Alessandra Sensini, che da grossetana conosce bene questo territorio e il suo mare, e il Presidente FIV Francesco Ettorre.

Il CICO è una delle principali Regate FIV, e nella sua versione unificata con tutte le classi in unica località e stessa data, giunge quest'anno alla XXVII (ventisettesima) edizione, dall'esordio del 1994 sul lago di Garda. Follonica ospita per la seconda volta il CICO, dopo l'edizione del 2012, nell'anno dei Giochi di Londra, e si presenta col nuovo volto dopo i lavori alle dighe che consentono l'uscita e il rientro delle barche con qualsiasi condizione meteorologica.

All'edizione del CICO di Follonica 2020, assegnata dalla FIV all'organizzazione della Lega Navale Italiana di Follonica, con il Club Nautico Follonica e il Club Nautico Scarlino, sono attesi oltre 200 regatanti suddivisi nelle 10 discipline olimpiche della vela (più le novità del Kiteboard e del nuovo windsurf IQ Foil che saranno ai Giochi dal 2024) e nelle due classi "parasailing". A conferma della considerazione della vela italiana, è prevista la presenza di numerosi equipaggi internazionali, già presenti in Italia per allenarsi con gli azzurri. Presente al gran completo la squadra nazionale della vela italiana, con le atlete e gli atleti in preparazione per le prossime Olimpiadi di Tokyo 2020, slittate al 2021. Tra italiani e stranieri, saranno in gara equipaggi campioni del mondo ed europei, e ci sarà l'eccezionale presenza di alcune medaglie della vela agli ultimi Giochi di Rio 2016.

Il tema della sicurezza sanitaria sarà centrale nell'evento: FIV e Circoli organizzatori hanno previsto una serie di misure che seguono e rinforzano i protocolli previsti per le manifestazioni sportive, oltre all'uso dei dispositivi di protezione individuale e alle sanificazioni. Le iscrizioni si fanno online tramite la app MyFedervela, che gestisce anche i comunicati della Giuria e le classifiche. Per mantenere il distanziamento ed evitare assembramenti saranno limitate anche le udienze della Giuria, con il potenziamento dell'arbitraggio diretto in mare.

IL PROGRAMMA - L'apertura del CICO 2020, con il tradizionale alzabandiera e con una presenza ridotta e distanziata di atleti, è prevista al Marina di Scarlino mercoledi 16 settembre alle 19:00. Le regate si svolgeranno da giovedi 17 a domenica 20 con partenza alle 12. Cinque i campi di regata predisposti, da Torremozza al Puntone di Scarlino: da Nord a Sud ci saranno il campo dei doppi 470 maschili e femminili insieme al singolo Finn; il campo dei Kite e dei windsurf; davanti alla spiaggia che ospita la sede della LNI il campo delle classi più numerose, Laser Standard maschile e Laser Radial femminile; più a Sud il campo delle classi in doppio acrobatico 49er maschile e 49er FX femminile, e del catamarano misto foiling Nacra 17; infine verso il porto del Puntone il campo delle due classi Parasailing 2.4 mR e Hansa 303.

La cerimonia di premiazione è prevista domenica 20 con un palco allestito alla LNI Follonica e sempre con percorsi e logistica che garantirà protocolli e distanziamenti.

Coinvolti nella manifestazione oltre 30 Ufficiali di Regata, coordinati dal Race Director Guido Ricetto e dal Presidente della Giuria Marco Tosello. Imponente anche il dispiegamento dei mezzi di assistenza: saranno in mare quasi 40 mezzi con un centinaio di volontari, cui si aggiunge la gestione a terra che prevede altri 20 volontari per le operazioni di varo e alaggio, e gli addetti alla Segreteria del campionato.

COME SEGUIRE LE REGATE - Classifiche e comunicati saranno consultabili, oltre che sulla app MyFedervela, anche sul sito ufficiale dell'evento, www.regatedelgolfo.it, e ovviamente sul sito della FIV, www.federvela.it, che pubblicherà anche gallery fotografiche e clip video di ogni giornata. News, foto, video, interviste, curiosità e aggiornamenti anche sui social della FIV (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube). Comunicati stampa, risultati e interviste saranno inviati giornalmente ai media.

PARTNER - Essendo una delle principali Regate FIV, il Campionato Italiano Classi Olimpiche ha tutti i partner della Federvela: Falconeri, Mercedes-Benz Vans, Cetilar, Yamaha, Garmin, Armare, Usail, bimar Medisana e Guldmann. I partner locali sono invece l'associazione Vela Insieme, per le classi Parasailing, e lo shop Surf Relax per l'area Kite e windsurf.

Francesco Ettorre, Presidente FIV: "E' inevitabile sottolineare quanto sia centrale per l'attività federale l'appuntamento con il Campionato Italiano delle classi olimpiche in versione unificata, una festa e insieme un grande momento di confronto tra gli atleti delle squadre nazionali e i tanti praticanti in tutta la penisola, dai più giovani ai master. Il CICO è sempre un termometro del nostro movimento, e in questo anno così difficile e particolare giunge a conclusione di una estate che ha visto numeri record delle nostre scuole vela, un dato che ci fa sperare nel futuro. A Follonica si sta facendo un grande lavoro e di sicuro vedremo tanta grande vela, anche grazie alla presenza qualificatissima di numerosi equipaggi stranieri che si stanno allenando in Italia."

 Alessandra Sensini, Vicepresidente CONI: "Sono felice che il CICO; la regata più importante pr la FIV, sia a Follonica, un golfo che è come casa mia, e che offre condizioni ottime e anche variabili risultando molto tecnico. Sarà una regata bellissima perchè vedremo i nostri migliori atleti, quelli che ci rappresenteranno anche alle prossime Olimpiadi, ma anche molti giovani al loro esordio sulle classi olimpiche juniores, purtroppo senza aver concluso la carriera giovanile a causa del lockdown."

Andrea Leonardi, Presidente II Zona FIV (Toscana): "Il CICO torna in Toscana dove c'è tanta attività e impegno della base e dei club, ed è un giusto premio avere questa manifestazione importante, un grande onore per tutti anche considerando quest'anno particolarmente complesso. Quello di Follonica è uno dei comitati di circoli tra i più antichi e storici in Italia, e questo credo sia una garanzia con i tempi che corrono, avere a disposizione tanta esperienza è determinante."

Bruno Tamburini, Presidente della Lega Navale Italiana di Follonica: "Ringrazio per la presenza i vertici del CONI e della FIV, tutte le autorità, la Capitaneria di Porto, il Commissario per il Comune di Follonica, l'assessore al Turismo del Comune di Scarlino, le testate presenti, che avvalorano questa regata come la più importante della stagione FIV. Come Circoli ci stiamo impegnando al massimo per portarla a termine nel migliore dei modi e speriamo che il Golfo si confermi campo di regata eccellente."

Dal 01-12-2018
ALLA LIBERI NEL VENTO LA STELLA DI BRONZO del CONI-CIP

Alla Festa dello Sport della Regione Marche organizzato dal CONI e Comitato Paralimpico, venerdì 30 Novembre ad Ancona, è stata consegnata alla Liberi nel Vento la prestigiosa “Stella di Bronzo al Merito Sportivo”... 

in riconoscimento di tanti anni di attività. Premio che è stato ritirato da Cinzia Cocciaro, Socia Fondatrice della A.s.d. Liberi nel Vento.   “Con questa onorificenza desidero esprimerti tutta la mia gratitudine per i meriti degli atleti dei tecnici e dei dirigenti della Società da te presieduta – nella lettera di comunicazione che il Presidente Luca Pancalli ha inviato a Daniele Malavolta che ha ricevuto la Stella di Bronzo per i Dirigenti Sportivi. Presente alla premiazione anche Mirco Pugnaloni, il Presidente Decima Zona F.I.V. Graciotti Vincenzo e Paolo Smerchinich.

Un graditissimo riconoscimento, frutto di tantissimi anni di importante attività di promozione dello sport della vela per persone con disabilità, che con il cuore e con piacere dedichiamo a tutte le aziende , enti, sostenitori e volontari che hanno creduto, credono e sostengono le finalità associative: il mare e le sue emozioni per tutti!!!”.  

            Un’iniziativa, quella della Liberi nel Vento, fondata nel 2002, che è riuscita nel corso degli anni a realizzare un’importante base nautica a terra e in acqua per dare alle persone con disabilità la possibilità di provare e fare attività sportiva della vela. Tantissime le persone che hanno potuto avvicinarsi e provare questo fantastico sport, tantissime le manifestazioni sportive organizzate nel corso di questi anni. Sia a carattere nazionale che internazionale. Il più prestigioso il Campionato del Mondo di Classe 2.4mr dal 16 al 22 Settembre 2012.

            Conclusa la stagione sportiva 2018 lo staff dell’associazione è già lavoro per la programmazione dell’attività 2019 che già vede a calendario la XIII edizione della Regata Nazionale 2.4mr Trofeo Sandro Ricci – Trofeo Rotary Club Fermo, 12-14 Luglio, e la Regata Interzonale, Centro-Sud Italia, della Classe Hansa303 in programma per il 6-8 Settembre. E poi il Campionato Zonale 2.4mr Trofeo Sollini Accessori Calzature e altre iniziative a carattere sociale, rivolte anche agli studenti, in fase di studio.

            In cantiere anche l’ammodernamento della base nautica per dare ancora più accoglienza e comodità alle persone con disabilità che vogliono e vorranno essere… Liberi nel Vento!!!

Iniziative realizzate in collaborazione con la Protezione Civile, Croce Azzurra e Lega Navale di Porto San Giorgio.

L’attività sportiva e sociale della A.s.d. Liberi nel Vento è realizzata grazie alla vicinanza delle Amministrazioni locali e dalle Aziende che credono e sostengono le finalità associative: il Mare e le Sue emozioni per tutti. Di cuore ringraziamo gli Amministratori di: Sollini Accessori Calzature, Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo, Camera di Commercio di Fermo, Solettificio Biccirè, Guldmann, Triride Italia Srl, Solgas Fermo, Vega Lift Stile Srl, Rotary Club di Fermo, Porto Turistico Marina di Porto San Giorgio Spa, Lega Navale di Porto San Giorgio, Centro Servizi per il Volontariato delle Marche.  

Consegna dell'onoreficenza (Jpg)

Foto di gruppo (jpeg)

Dal 30-03-2017
.INSIEME AL CONI MARCHE PER ESSERE SEMPLICEMENTE ORGOGLIOSI DI PROMUOVERE, GRAZIE ALLO SPORT, IL NOSTRO TERRITORIO, LA NOSTRA CARA TERRA!!!

03 Aprile ore 15.30 - Borsa Internazionale del Turismo - Milano...
...Sport, Vela, Subacquea, Mare, Divertimento, Agonismo, Promozione del Territorio..

Il Coni Marche torna alla Bit di Milano. Il Comitato regionale presenterà all'appuntamento fieristico tra i più importanti del settore turistico, i grandi eventi sportivi nazionali ed internazionali che si svolgeranno sul territorio marchigiano. Il Coni Marche sarà ospite alla Fiera Milano City in Viale Lodovico Scarampo, 2, a Milano, lunedì prossimo, 3 aprile, alle 15.30. Perché, “Nelle Marche lo sport è turismo”. Niente, infatti, come lo sport è in grado di essere un’opportunità di sviluppo delle attività turistiche della regione e, di conseguenza, motore di crescita economica.

Anche il calendario sportivo 2017 si presenta, per le Marche, fitto di manifestazioni internazionali e nazionali che faranno da richiamo per centinaia di migliaia di persone da tutto il mondo, tra atleti, accompagnatori, tecnici, addetti ai lavori e spettatori. Tra manifestazioni di maggior rilievo, 14 eventi di livello internazionale e 18 gare nazionali.

Ad essere presentati, lunedì prossimo, in particolare, la Fig rhythmic Gymnastics World Cup, che si terrà a Pesaro dal 7 al 9 aprile, i Campionati italiani giovanili di Triathlon a Porto Sant’Elpidio, dal 31 maggio al 4 giugno, la Regata nazionale 2.4 MR di Porto San Giorgio, dal 31 maggio al 4 giugno. E ancora: la Wolrd League di Volley maschile, a Pesaro dal 2 al 4 giugno e il Giro d’Italia U23 delle Giovani promesse che toccherà Gabicce, Senigallia ed Osimo il 13 giugno, quando si svolgerà, nell’ambito della stessa manifestazione, anche la gara a cronometro a Campocavallo di Osimo. Si chiude con la 35ª World Champoinship Rhytmic Gymnastic, a Pesaro dal 30 agosto al 3 settembre ed il Trofeo Coni, il grande Festival dello sport dedicato a bambini e ragazzi dai 10 ai 14 anni, che si svolgerà a Senigallia dal 21 al 24 settembre.

Un carnet, dunque, ricco di appuntamenti che negli anni è diventato più che un’eccezionalità un’abitudine per il territorio. Non a caso tanto il Coni Marche quanto la Regione hanno compreso da tempo l’importanza di questo patrimonio sportivo, che può diventare ancora di più opportunità turistica ed economica. Per questo il Coni Marche, in collaborazione con la Regione e la facoltà di Economia dell’Università Politecnica delle Marche, ha avviato uno studio per rilevare, in maniera scientifica, le ricadute economiche sul territorio marchigiano generate dai grandi eventi sportivi tenutisi lo scorso anno. A settembre i risultati dell’indagine saranno presentati in un incontro pubblico.

A chi è del settore non stupirà un’agenda tanto densa di manifestazioni internazionali - premette il presidente del Coni, Fabio Luna -. Infatti le Marche, da sempre, sono terra di sport. Non solo perché la regione ha dato, e continua a dare, i natali a grandi campioni, ma anche per la qualità dei suoi impianti e per la capacità organizzativa delle istituzioni e degli operatori sportivi locali. Senza dimenticare la vivacità del suo movimento sportivo di base, il livello più importante per raggiungere risultati di vertice, sia sui campi di gara sia nella dirigenza. Tutti aspetti che hanno reso le Marche, in più di un’occasione, protagoniste della scena sportiva internazionale, location ottimale per competizioni di altissimo livello. Un patrimonio - prosegue - costruito con lungimiranza ed impegno e che oggi rappresenta un valore anche in termini di turismo e sviluppo economico. La sfida ora deve essere, dunque, quella di trasformare la permanenza di sportivi, accompagnatori, addetti ai lavori, spettatori da semplice soggiorno in concomitanza con le gare in vera e propria vacanza, sfruttando le nostre bellezze ed offrendo loro la possibilità di escursioni o itinerari ad hoc. Solo in questo modo - conclude Luna - sarà possibile attivare un circolo virtuoso che può far crescere ancora la nostra regione sia in termini turistici sia, naturalmente, in termini sportivi”.

Dal 25-09-2015
Da lunedì 28.09 tutti in Sardegna a La Maddalena per il CAMPIONATO NAZIONALE 2015 della Classe 2.4mR.

Un finale di stagione intenso e già ricco di soddisfazioni. La scorsa settimana nell’affascinate Golfo di Napoli si sono disputate le regate del Campionato Italiano delle Classi Olimpiche 2015....

Sulla linea di partenza anche le barche della Classe 2.4mR. Condizioni meteo con venti deboli e giornate molte calde hanno fatto da contorno all’evento sportivo velico più importante della Federazione Italiana Vela. Dopo quattro giorni di regate e con sette prove disputate brillante risultato per la Liberi nel Vento che con Daniele Malavolta centra un fantastico secondo posto assoluto!!!

“Un bellissimo risultato – dice l’istruttore federale Stefano Iesari – merito di tutto il team che in questa stagione si è molto allenato per arrivare ben preparati e combattivi agli appuntamenti più importanti del 2015. Da mercoledì ben 5 imbarcazioni saranno all’isola de La Maddalena in Sardegna per disputare il Campionato Nazionale 2.4mR. I timonieri si dovranno confrontare con un campo di regata molto impegnativo anche con venti forti. Sono e siamo pronti e determinati a fare bene”.

Barche pronte sui carrelli per la trasferta in terra sarda. Il team Liberi nel Vento sarà composto da Rossella Mengascini, Cinzia Cocciaro,Fabio Mariani, Giorgio Piccioni, Giorgio Curzi, Daniele Malavolta, Stefano Iesari con relativi accompagnatori.

Avvincenti trasferte e positivi risultati che con piacere dedichiamo a tutti coloro che sostengono le finalità associative e l’attività sportiva. Di cuore ringraziamo i volontari, le Amministrazioni locali e le aziende:  Sollini Accessori Calzature, Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo, Inail, Camera di Commercio di Fermo, Solettificio Biccirè, Farmacia Michele Pompei, Triride Italia Srl, Solgas Fermo, Vega Lift Stile Srl, Rotary Club di Fermo, Quota CS Sport, Porto Turistico Marina di Porto San Giorgio Spa, Lega Navale di Porto San Giorgio, Centro Servizi per il Volontariato delle Marche.

Dal 07-08-2015
.PREVENZIONE INCIDENTI DA ELICA: DAN EUROPE INSTALLA MAXI BANNER A PORTO SAN GIORGIO

Grazie a DANEUROPE anche al Marina di Porto San Giorgio la campagna sulla sicurezza dei gommoni, lunedì 10 alle ore 10.00 la presentazione dell'iniziativa.... Comunicato Stampa...

...

Roseto degli Abruzzi, 6 agosto 2015 - "Teenager travolta dall'elica di un'imbarcazione", "Giovane subacquea ferita mortalmente alla testa dall'elica di una barca che trasportava altri sub": ogni anno i titoli di cronaca ripropongono in maniera drammatica il tema della sicurezza in mare. La Fondazione DAN Europe, punto di riferimento mondiale per quanto riguarda le attività subacquee e da tempo impegnata in una campagna di sicurezza per prevenire gli infortuni provocati dai natanti e dalle eliche, nei prossimi giorni posizionerà un grande striscione nei pressi del porto di Porto San Giorgio grazie alla collaborazione della Guardia Costiera e del Presidente dell’A.s.d. Liberi nel Vento, Daniele Malavolta.  

 

"Il banner ha l'obiettivo di educare i diportisti al riconoscimento della bandiera segna sub e al rispetto delle regole di navigazione. La mission del DAN è quella di assistere i subacquei in difficoltà, ma anche di prevenire queste stesse difficoltà divulgando messaggi di consapevolezza e di educazione. La nostra volontà è quella di diffondere questo importante messaggio non solo in Italia, ma anche all'estero, data la gravità del problema. Inoltre, voglio ricordare che questa iniziativa, come molte altre che portiamo avanti, è totalmente gratuita, poiché resa possibile dal supporto dei nostri iscritti a beneficio di tutta la comunità subacquea ", spiega la Dott.ssa De Angelis, ideatrice di questa decennale campagna di sicurezza.

 

DAN Europe distribuisce da oltre un decennio, gratuitamente, materiale educativo incentrato su  questo tema, come adesivi e depliant. Quest’anno la Campagna di Sicurezza si è arricchita della collaborazione di numerosi partner istituzionali e prevede l’installazione di maxi banner lunghi oltre 4 metri nelle imboccature dei porti italiani per ricordare ai guidatori di natanti che la bandiera rossa con banda bianca segnala la presenza di sub in immersione e per richiamare l'attenzione sulla regola che impone di tenersi ad almeno 100 metri di distanza. 

Contatto Stampa

DAN Europe Communications

communications@daneurope.org

085.8930333

 

Banner DANEUROPE (jpeg)

Dal 05-04-2015
CAMPIONATO SOCIALE. L'azienda SOLLINI Accessori Calzature patner anche nel 2015!!!

Si regata da Aprile a Settembre!!! Il 4-5 Luglio la IX edizione del TROFEO SANDRO RICCI - TROFEO ROTARY CLUB DI FERMO...

4/5 Luglio     REGATA NAZIONALE 2.4mR – Guldmann Cup

                                   IX ed. “Trofeo Sandro Ricci – Trofeo Rotary Club di Fermo”

                                   Sabato 4 Luglio ore 13.00 segnale avviso prima prova

                                   Domenica ore 16.30 premiazioni

6/7 Luglio     FEDERAZIONE ITALIANA VELA – Stage/Allenamento Federale

                                   Presso Base Nautica A.s.d. Liberi nel Vento

                                   Sarà presente la nazionale paralimpica in preparazione per RIO2016

CAMPIONATO SOCIALE 2015-01-08

II ed. “TROFEO SOLLINI ACCESSORI CALZATURE”

            26 Aprile       Prima prova del Campionato Sociale 2015

            16 Maggio     Seconda prova del Campionato Sociale 2015

            14 Giugno     Terza prova del Campionato Sociale 2015

            4/5 Luglio     Quarta prova del Campionato Sociale 2015

            02 Agosto      Quinta prova del Campionato Sociale 2015

            30 Agosto      Sesta prova del Campionato Sociale 2015 – Premiazioni